Come decalcificare la Lavazza Jolie – A modo mio

Come decalcificare la Lavazza Jolie – A modo mio

Ho acquistato la Lavazza Jolie anni fa, ne ho fatto un video UNBOXING, e presto mi sono resa conto che come le altre macchine da caffè ha bisogno di manutenzione, quindi mi sono chiesta: come decalcificare la Lavazza Jolie - A modo mio?

Si perchè nelle macchine da caffè si forma il calcare!

Il mio alleato per come decalcificare la Lavazza Jolie - A modo mio è un prodotto della Delonghi, che acquisto online su Amazon, che si chiama: EcoDecalk

EcoDecalk Delonghi
Come decalcificare la Lavazza Jolie – A modo mio_02

La formazione di calcare è una normale conseguenza dell’uso della macchina. La decalcificazione è necessaria ogni 2-3 mesi di utilizzo della macchina, quando si osserva una difficoltà di erogazione e/o caffè freddo. Per eseguire la decalcificazione, è necessario utilizzare un prodotto decalcificante per macchine da caffè di tipo non tossico e/o nocivo, comunemente reperibile in commercio. Non bere la soluzione decalcificante e i prodotti erogati fino al completamento del ciclo. Non utilizzare in nessun caso l’aceto come decalcificante.

Ecco come decalcificare la Lavazza Jolie - A modo mio, Alcune brevi istruzioni da seguire

  1. Rimuovere e svuotare il serbatoio dell'acqua.
  2. Riempire il serbatoio con una soluzione di decalcificante e acqua come specificato sulla confezione del prodotto decalcificante. Rimontare il serbatoio.
  3. Accendere la macchina e mettere un contenitore sotto l'erogatore.
  4. Premere il pulsante di accensione/erogazione ed erogare 2 tazze (circa 150 ml ciascuna) di acqua.
  5. Lasciare agire il decalcificante per 15-20 minuti.
  6. Accendere la macchina premendo l’interruttore generale e il pulsante di stand-by ed eseguire le operazioni descritte ai punti 4 - 5.
  7. Ripetere le operazioni descritte al punto 6 fino al completo svuotamento del serbatoio dell’acqua.
  8. Rimuovere il serbatoio, risciacquarlo con acqua fresca e potabile. Riempirlo completamente.
  9. Accendere la macchina premendo il pulsante di accensione/erogazione. Posizionare un contenitore adeguato sotto l’erogatore. Premere il pulsante di accensione ed erogare l'intero contenuto del serbatoio.
  10. Terminata l’acqua, riempire nuovamente il serbatoio e ripetere le operazioni descritte al punto 9. Al termine il ciclo di decalcificazione è concluso.

(Fonte: LAVAZZA)

Per mantenere la macchina da caffè sempre in buono stato, io consiglio di usare delle capsule originali Lavazza o in alternativa delle compatibili per questo modello; per esempio io prediligo la miscela Nobile di Borbone.

Questo NON è un post sponsorizzato dalle aziende citate.

le tre immagini presenti nell'articolo sono state prese dal web