ESTRATTO DI VANIGLIA – HOME MADE

ESTRATTO DI VANIGLIA - HOME MADE

Preparare l'ESTRATTO DI VANIGLIA - HOME MADE è la soluzione giusta per non rimanere mai più senza l'aroma più famoso della pasticceria.

Realizzare l'ESTRATTO DI VANIGLIA è davvero semplice ed occorrono davvero pochi ingredienti. Grazie all'autoproduzione non dovremo più comprare la vanillina o gli estratti industriali, che non sono altro che additivi di origine sintetica.

L'ESTRATTO DI VANIGLIA - HOME MADE si prepara mettendo a macerare i baccelli nell'alcool alimentare e sciroppo di zucchero; lo utilizzeremo in gocce (un cucchiaino = 5 gr.) per insaporire i dolci preparati in casa.

L'ESTRATTO DI VANIGLIA è adatto per preparare torte, biscotti, creme, gelati e budini e per qualsiasi tipo di dolce.

L'ESTRATTO DI VANIGLIA si conserva per molto tempo. Lasciamo sempre i baccelli di vaniglia all'interno delle bottiglie o dei barattoli utilizzati come contenitori, in modo da prolungare l'aroma il più possibile e solo quando il sapore di vaniglia inizierà ad affievolirsi, possiamo sostituirli con dei nuovi baccelli.

Si dovrà rinnovare l'ESTRATTO DI VANIGLIA, ad esempio quando il contenuto della bottiglia si sarà dimezzato, aggiungendo altro alcool ed almeno un nuovo baccello.

Gli INGREDIENTI per preparare l'ESTRATTO DI VANIGLIA sono:

80 gr. d'acqua

80 gr. di zucchero di canna

100 gr. di alcool alimentare a 95°

5 bacche di vaniglia

 

Per il procedimento godetevi il video