Latte condensato – Homemade – senza lattosio – Ricetta facile e veloce

Latte condensato - Homemade - senza lattosio

Latte condensato - Homemade - senza lattosio - Ricetta facile e veloce

Il Latte condensato - Homemade - senza lattosio - Ricetta facile e veloce tutti possono preparare questa delizia in casa senza problemi.

Per latte condensato si intende una forma di latte reso conservabile grazie alla sottrazione di umidità. La dicitura è simile a quella di latte evaporato. In genere, come inventore del prodotto, viene indicato il pasticciere ed inventore francese Nicolas Appert (1827), il quale produceva del latte evaporato ma non zuccherato, mentre ulteriori perfezionamenti su base industriale vennero ideati dagli americani Gail Borden e John B. Meyenberg. Per eliminare i batteri e per fare evaporare l'acqua, il latte viene portato ad ebollizione, per poi addensarsi ad una temperatura di 40–80 °C sotto pressione ridotta. Grazie a questo procedimento evapora circa il 60% dell'umidità. Il breve tempo di ebollizione evita al prodotto di assumere un colore bruno, impedendo di fatto l'instaurarsi all'interno della matrice alimentare della reazione di Maillard. Per questo motivo il latte condensato, a differenza di altri prodotti similari nell'uso di materie prime (salsa mou, dulce de leche), mantiene un colore più o meno bianco. Dopo essere stato confezionato in barattoli o in tubetti, il tutto viene nuovamente sterilizzato. (fonte: Wikipedia)

Il latte condensato in scatola, si rivelò provvidenziale per il rancio dei militari unionisti negli anni 1860, a differenza del latte fresco, che arrivava a destinazione acido a causa della lunga catena di trasporto e distribuzione, il latte in scatola era nutriente, pratico, di lunga durata e, soprattutto, sicuro da consumare. Com'era prevedibile, le vendite registrarono una crescita esplosiva nelle città degli Stati Uniti dopo la guerra. Sperando di ottenere lo stesso successo in Europa, Charles Page fonda la Anglo-Swiss Condensed Milk Company a Cham, in Svizzera, nel 1866. Nel frattempo, suo fratello George rimane negli USA al fianco di Gail Borden per scoprire tutti i segreti del rivoluzionario processo di produzione del latte condensato, che prevedeva una fase di riscaldamento per far evaporare parte del contenuto acqueo, quindi l'aggiunta di zucchero come conservante. Un anno dopo, i fratelli Page costruiscono la prima fabbrica di latte condensato d'Europa a Cham e inaugurano la produzione con la linea Milkmaid. Elevati standard di qualità e sicurezza, uno stabilimento moderno, una distribuzione efficiente e un marketing abile portano il prodotto verso il successo. Il marchio che ha dato inizio ai 150 anni di storia di Nestlé è ancora in vendita oggi con la denominazione Nestlé Milkmaid. (fonte: Nestlé)

INGREDIENTI x 360/370 gr. di prodotto finito:

150 gr. di latte delattosato

200 gr. di zucchero a velo

50 gr. di burro delattosato

3 gr. di estratto di vaniglia

Per il procedimento gustatevi il video: